venerdì 5 maggio 2017

La penultima illusione



Le cosiddette primarie si sono svolte e concluse senza un sussulto, un attimo di calore. In alcuni (?) seggi del Sud pare le cose non siano state chiare, ma neanche al Nord per quello che ho visto di persona. Troppe persone di colore entravano e votavano in quei seggi, gente che non voterà alle elezioni politiche. Facile prevedere (ma non per questo motivo) che alle prossime elezioni il partito di Renzi prenderà una sberla storica, salvo non succeda nulla di strano in questo fantasioso paese. C’è solo da scommettere se riuscirà ad arrivare al 25 per cento. Non un voto di più. Nello sfacelo in cui versa la classe politica, il movimento di Grillo resta l’ultima carta da giocare, la penultima illusione. Né di destra né di sinistra, sono di centro, suggerisce il Bersani. Come se ciò importasse qualcosa.


-->
Passa il tempo e si conferma che nessuno ha idea di ciò che sta realmente accadendo. Si potrebbe dire che il vecchio Marx sta dirigendo tutto dalla tomba. La sua analisi è stata trascritta con una chiarezza abbagliante nell’usuale quotidiano. Poco m’importa di sentirmi come Giovanni Drogo alla Ridotta Nuova.

8 commenti:

  1. Il partito di Grillo ultima illusione, bene.
    E l'ultima qual è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ho sbagliato, volevo scrivere la penultima.
      Ma non ha risposto alla mia domanda: quale sarebbe "l'ultima" illusione?

      Saluti

      Elimina
    2. l'ultima? riguarda il post mortem

      Elimina
    3. L'ultima illusione sarà la dittatura di destra "sociale". Poi c'è la guerra, e dopo la guerra o il riavvio del ciclo di accumulazione capitalistico o la rivoluzione. Quest'ultima poco probabile.

      Elimina
  2. Assiomatico direi, non necessita di commenti ulteriori !

    caino

    RispondiElimina
  3. Drogo.
    A parte la erre, mi pare che per Drogo il nemico non arrivasse mai, mentre per te non se ne va mai via.
    Ma posso sbagliarmi, perché l'ho letto molti anni fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perché è saltata la erre? saperlo.
      anch'io l'ho letto una quarantina d'anni or sono e mi è piaciuto più del film.

      Elimina